Dijana Pavlovic

E' traduttrice e interprete dello spettacolo Sentiero color cenere, raccolta di materiali inediti di poesia e prosa appartenenti alla cultura rom. Ne cura il progetto insieme a C. Migliavacca (2000).
Premio Teatrale Hystrio alla vocazione, edizione 2000: segnalazione di merito.
Nel 2002 fiction La squadra: protagonista di una puntata (Rai 3).
Le lacrime amare di Petra Von Kant , di R. W. Fassbinder, regia di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani.
Dal 2003 al 2005 Teatro Out Off di Milano, Le serve Genet (Claire), per la regia di Lorenzo Loris.
2003 al Teatro Franco Parenti La felicità coniugale di Anton Cechov, regia di R. Trifirò.
Mozart e Salieri / Il convitato di pietra, di A. Puskin, regia di Guido De Monticelli.
2004 Dispetto d'amore di Molière (Ascagne), regia di Monica Conti.
Nel 2005 Festival Film di Berlino Provincia meccanica di Stefano Mordini.

intervista a Dijana Pavlovich

 

torna a Il Trio - biografia